Ecomondo 2022

Utiliteam parteciperà insieme ad ARS Ambiente a Ecomondo 2022, l’evento di riferimento in Europa per la transizione ecologica e i nuovi modelli di economia circolare e rigenerativa.

Rimini | 8 – 11 Novembre 2022

Ti aspettiamo presso il nostro STAND 009 PADIGLIONE D2 per parlare insieme di regolazione, sostenibilità, investimenti, qualità e molto altro!


 

Inoltre, nella sala Gialla della Hall Centrale potrai partecipare ai nostri convegni:

 

MARTEDì 08 

  • Aperture porte ore 11.30, inizio lavori 11.45

TQRIF | La regolazione della qualità nel settore rifiuti

Mancano meno di due mesi all’entrata in vigore della regolazione della qualità del servizio di gestione dei rifiuti urbani. I gestori ed i comuni – anche quando collocati nello Schema I – dovrebbero aver impiegato specifiche componenti tariffarie per adeguare il loro sistema di gestione, e con esso le carte del servizio, i regolamenti, il sito internet e molto altro. È tempo di verificare a che punto siamo e di pianificare il 2023.

Con Giuseppe Sbarbaro, Amministratore Unico Utiliteam, e Giorgio Ghiringhelli, Amministratore Unico ARS ambiente.

 

MERCOLEDì 09

  • Aperture porte ore 11.30, inizio lavori 11.45

Sostenibilità per il comparto ambiente

Gli obiettivi strategici di ARERA si sovrappongono perfettamente a quelli fissati dall’Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile. I gestori dei servizi idrico e rifiuti si strutturano per agire, misurare e rendicontare secondo regolazione, e così facendo perseguono in modo concreto e misurato anche obiettivi di sostenibilità. Quali opportunità ne possono derivare e come conseguirle?

Con Giuseppe Sbarbaro, Amministratore Unico Utiliteam, e Donata Ceraldi, Senior Consultant Utiliteam.

 

GIOVEDì 10

  • Aperture porte ore 11.30, inizio lavori 11.45

Rifiuti | Come affrontare l’esplosione dei costi nel 2023

Quest’anno l’inflazione è all’11,9% ed il gasolio è costato il 38% in più rispetto al 2020. Chiudere il bilancio 2022 non sarà facile, ma il bilancio 2023 sarà ancora più critico. Se non si interviene la TARI 2023 sarà stabilita sulla base del PEF già approvato, con entrate tariffarie che riflettono i costi 2021. Qualcosa può essere ancora fatto per garantire l’equilibrio economico finanziario.

Con Giuseppe Sbarbaro, Amministratore Unico Utiliteam, e Giorgio Ghiringhelli, Amministratore Unico ARS ambiente.


 

NON POTRAI PARTECIPARE AI NOSTRI CONVEGNI IN PRESENZA?

Seguili online!