Anagrafica territoriale del servizio di gestione dei rifiuti urbani

Con la Deliberazione 263/2023/E/rif ARERA ha implementato l’Anagrafica Territoriale del Servizio di Gestione dei Rifiuti Urbani (ATRIF), provvedendo direttamente a una precompilazione sulla base delle informazioni in suo possesso.

Come riportato nel comunicato stampa diffuso dall’Autorità il 10 luglio 2023, è prevista l’apertura scaglionata dell’Anagrafica per consentire ai gestori ed ETC (compresi EGATO) di verificare le informazioni precaricate.

Le fasi di apertura sono le seguenti:

  • dal 10 luglio al 20 luglio 2023, gli ETC (inclusi gli EGATO) sono chiamati a verificare e, quando necessario, integrare o aggiornare le informazioni già precaricate nell’ATRIF;
  • dal 21 luglio 2023 all’11 settembre, l’ATRIF sarà aperta ai gestori che dovranno verificare, integrare o aggiornare le informazioni presenti nel sistema;
  • dal 12 settembre ATRIF sarà aperta in contemporanea a ETC ed EGATO, nonché ai gestori delle attività menzionate sopra che hanno l’obbligo di comunicare ogni variazione entro 15 giorni dal suo verificarsi, secondo quanto stabilito dalla del. 263/2023/E/rif.