M’ILLUMINO DI MENO | SOSTENIBILITÀ IN UTILITEAM

Il 16 febbraio è la Giornata nazionale del risparmio energetico e degli stili di vita sostenibili, più conosciuta come “M’illumino di meno”, che ha l’obiettivo di promuovere e diffondere la cultura della Sostenibilità e del risparmio energetico.

Per l’occasione, le aziende così come i comuni cittadini sono invitati a spegnere tutte le luci inutili: un gesto simbolico “di risparmio e di efficienza energetica”, così viene descritto da Rai Radio 2 e Caterpillar che insieme hanno dato vita a questa iniziativa.

Il tema di quest’anno è “no borders”: l’idea è proprio quella di estendere l’invito oltre confine e spegnere le luci anche all’estero.

L’IMPEGNO DI UTILITEAM

Anche quest’anno noi di Utiliteam partecipiamo a “M’illumino di Meno”, e lo facciamo “spegnendo” completamente gli uffici delle sedi di Milano e Padova: tutti i colleghi, infatti, venerdì 16 febbraio lavoreranno in smart working.

Questo, però, non è tutto. Con l’obiettivo di essere sempre più sostenibili e di contribuire al raggiungimento degli obiettivi di sviluppo sostenibile (SDGs) dell’Agenda 2030, abbiamo deciso di fare qualcosa di più concreto: aumentare la quota di smart working da 8 a 12 giorni al mese. Le giornate aggiuntive permetteranno a tutti di lavorare da casa il venerdì con la conseguente chiusura di entrambe le sedi.

Ma che impatto avrà questa scelta sull’ambiente? Senza trascurare l’attenzione al benessere del dipendente, è fondamentale notare che così facendo le emissioni e i consumi derivanti dagli spostamenti e dall’attività in ufficio saranno ridotte del 25%.

type your search