Nuovi ambiti di ispezione ARERA

L’Autorità con il comunicato del 11 maggio 2022 ha illustrato i risultati dell’azione ispettiva svolta in modo congiunto con la Guardia di Finanza nel 2021 e  delinea nuovi ambiti in cui effettuerà ispezioni nel 2022:

  • per le società di distribuzione dell’energia elettrica, in relazione al meccanismo di reintegrazione dei crediti non recuperabili per il mancato incasso degli oneri generali del sistema elettrico, l’Autorità effettuerà sopralluoghi e parla di stretta sulla correttezza degli elementi forniti alla CSEA;
  • per le società di distribuzione di energia elettrica e gas naturale saranno effettuati controlli documentali in materia di separazione contabile e di investimenti dichiarati dalle imprese all’Autorità;
  • per i gestori del servizio idrico saranno avviate le prime ispezioni nel settore idrico sui parametri di qualità commerciale dichiarati, con riflessi sulle tariffe e sul riconoscimento di possibili incentivi o penalità.

Infine l’Autorità conferma i controlli in tema di sicurezza delle forniture ambito in cui continuano a registrarsi alti tassi di inadempimento da parte delle imprese, soprattutto gas.


Per arrivare preparati alle possibili ispezioni ARERA

CONTATTACI

type your search