Raccolta dei Conti Annuali Separati per l’esercizio 2023

L’Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambiente, mediante un comunicato, informa che è disponibile l’edizione 2023 dei Conti Annuali Separati (CAS), relativi all’esercizio che si apre dopo il 31 dicembre 2022 (esercizio 2023).

Come previsto dal TIUC, i termini per la trasmissione dei CAS relativi all’esercizio 2023 decorrono dal 14 maggio 2024, solo se tale data è successiva alla data di approvazione del bilancio o, in assenza di questo, di chiusura dell’esercizio sociale. Nel caso di approvazione del bilancio in data successiva al 14 maggio 2024, i termini previsti dal TIUC decorrono dalla data di approvazione.

ARERA fa sapere, inoltre, che la raccolta sarà sospesa dal 1° al 30 agosto inclusi per motivi tecnici, dunque, anche i termini previsti dal TIUC per l’invio sono da considerarsi sospesi.

L’apertura della raccolta riguarda tutti gli operatori che esercitano una o più attività di cui al comma 4.1 del TIUC, compresi tutti i gestori del SII e le multiutilities.

La compilazione e l’invio della dichiarazione preliminare, propedeutica all’invio dei conti annuali separati, è obbligatoria.  Si precisa, inoltre, che nel caso in cui l’esercente ricada in uno dei casi di esenzione dall’invio dei conti annuali separati previsti dal comma 31.1 del TIUC, la compilazione della dichiarazione preliminare è comunque obbligatoria in quanto unico strumento per darne comunicazione ufficiale all’Autorità.

type your search