Regolazione della qualità del SII

Con il DCO 560/2015/R/idr l’AEEGSI ha pubblicato gli orientamenti finali per la regolazione della qualità del Servizio idrico integrato.  Viene dato tempo ai gestori di fare le ultime osservazioni fino all’11 dicembre prossimo.

L’Autorità prevede l’applicazione graduale delle norme in materia di qualità contrattuale del servizio idrico integrato  (RQSI) definendo un periodo transitorio di sperimentazione per tutti i gestori del SII a partire dal 1° luglio 2016 e l’applicazione definitiva della disciplina a decorrere dal 1° gennaio 2017.

In particolare, si rinvia al primo gennaio 2017 l’applicazione delle norme relative:
•    alle verifiche e alle metodologie di controllo dei dati;
•    all’incremento degli indennizzi automatici nel caso di mancato rispetto degli standard specifici.

I gestori che servono meno di  50.000 abitanti saranno esonerati solamente dall’obbligo di comunicazione dei dati relativi alle prestazioni regolate.
Si prevede, infine, l’introduzione di un meccanismo incentivante basato sul riconoscimento di premi/penalità che verrà sviluppato nell’ambito di successivi provvedimenti.

I nostri consulenti possono supportarvi in questa fase cruciale di avvicinamento alla nuova regolazione. Contattateci >>

type your search