TAR sospende aumenti di luglio delle bollette elettriche

Con decreto del 19 luglio 2016 il TAR della Lombardia ha sospeso gli aumenti di luglio della bolletta elettrica per quanto riguarda le componenti tariffarie relative alla materia prima energia (componenti PE-PD-PPE per le utenze servite in Maggior Tutela).

Il provvedimento del TAR, che ha sospeso l’efficacia della deliberazione AEEGSI n. 354/2016/R/EEL del 28 giugno 2016, è stato preso a seguito del ricorso del Codacons relativo ai comportamenti “anomali” degli operatori sul mercato dei servizi di dispacciamento (MSD), l’aumento della componente PD (prezzo del dispacciamento) era stata infatti principale causa dell’aumento delle bollette elettriche per il 3° trimestre 2016.

type your search