TQRIF proroga scadenze invio dati

TQRIF – Proroga scadenza invio dati

Con un comunicato, ARERA ha annunciato la proroga della scadenza per la comunicazione dei dati di qualità contrattuale e tecnica del servizio di gestione dei rifiuti urbani.

I soggetti interessati, per adempiere agli obblighi previsti dal TQRIF, dovranno comunicare all’Autorità e all’Ente Competente, entro il 31 maggio 2024, le informazioni e i dati inerenti alle prestazioni soggette ai livelli generali di qualità, come registrati ai sensi dell’articolo 56, nonché il numero totale di utenze servite al 31 dicembre dell’anno precedente.

Per le sole gestioni che ricadono nello Schema 1 è previsto l’invio di una relazione, firmata dal suo legale rappresentante, attestante il rispetto degli obblighi di servizio. Non è ancora definito il formato di tale relazione per cui si attende l’apertura della raccolta dati.

La data di apertura della raccolta sarà indicata attraverso successivo comunicato sul sito ARERA. Sarà garantito agli operatori interessati un tempo congruo (pari ad almeno 30 giorni) per l’assolvimento degli obblighi di comunicazione in parola.

type your search