TQRIF – Cosa fare dopo la prima comunicazione dei dati ad ARERA?

A valle della prima comunicazione dei dati ai sensi del TQRIF, sia che la gestione sia stata posizionata in Schema I che in altri Schemi, per i tanti gestori che non hanno ancora affrontato in modo sistematico la regolazione è opportuno fare una valutazione di quanto dichiarato all’Autorità e, successivamente, implementare un Sistema di gestione degli obblighi sanciti dal TQRIF.

Grazie a un’attività di Compliance Audit potrai raccogliere tutte le informazioni utili relative alla tua azienda e affrontare in modo preparato e consapevole la regolazione.

I nostri consulenti eseguiranno un’attenta valutazione della situazione e forniranno un quadro completo della capacità che la tua azienda ha di presidiare correttamente gli obblighi di regolazione vigenti per i gestori del servizio di gestione dei rifiuti urbani, compresi i Comuni.

type your search